Pieve di Piobesi


Vai ai contenuti

Gli affreschi del XV-XVI secolo

I cicli pittorici


Alcune pitture del XV e XVI secolo

Nella chiesa si conservano alcuni cicli pittorici di alta qualità, di cui non è stato ancora identificata la mano. Nel catino dell'absidiola di sinistra, si ammira un Santo Stefano nell'abito rosso diaconale, con la chierica, colpito dalle pietre - simbolo del suo martirio. L'incarnato delle guance rammenta la Santa Apollonia dipinta all'interno della Pieve di San Pietro in Castagnole Piemonte. Sul fondo della navata di destra, un polittico affrescato ci permette di osservare tre santi con i loro attributi iconografici: san Pietro, con le Chiavi del Regno; Santa Maria Maddalena, con il vaso di unguenti; San Bernardino da Siena, con l'Ostia raggiata. Su un pilastro della navata destra, un bel San Bartolomeo si porta sulle spalle, come fosse uno stendardo, la propria pelle scorticata.
Di alto interesse è un affresco conservatosi mutilo nella navata destra: un grande riquadro con il
Padreterno, la Madonna col Bambino, San Rocco e San Giovanni Evangelista. Di fattura rinascimentale, le figure sono incorniciate in un arco trionfale sui cui pilastri spiccano delle grottesche, che richiamano le terracotte del porticato interno del Castello Della Rovere di Vinovo e gli affreschi rinascimentali della Cappella dell'Addolorata in Osasio. Il pittore, che sicuramente era a conoscenza dell'esperienza artistica lombarda, pone sul fondo del dipinto alcuni alberelli e scorci di paesaggio collinare quasi del tutto estranei alla pittura piemontese del XVI secolo. Le figure di San Rocco e San Giovanni sono fortemente caratterizzate dai loro attributi iconografici: San Rocco, in abito da pellegrino, espone la lesione pestifera sulla coscia; San Giovanni tiene in mano una penna con cui inizia il suo Evangelo (In principio erat verbum), mentre nella mano destra porge il calice con cui, nella tradizione agiografica medievale, si tentò di avvelenarlo.
Altri lacerti di affresco - di difficile interpretazione (forse una Natività, Santi e Sante) - sono conservati nella pieve.


stampa la pagina

Index | La pieve di San Giovanni | I reperti romani e altomedioevali | Tesori rivelati - Arredi della pieve | I cicli pittorici | Accoglienza turistica | Area download | Gli eventi alla pieve | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu